Gambe pesanti e gonfie? Prova a fare questo!


Che bella l'estate, che bello il caldo, che bello il sole...ci sono tantissime cose meravigliose da fare...però, scusate, ma a parer mio ci sono anche dei mah...

Vi parlo della mia esperienza personale e del mio grande e grosso MAH...

Il male alle gambe!

Il caldo e l'eccessiva umidità sono purtroppo causa della dilatazione dei vasi sanguigni più superficiali che alterano la circolazione alle gambe e, aggiungo nel mio caso di qualche kg di troppo, una vita passata in piedi al lavoro, alternata ad uno stile di vita a volte troppo sendentario, mi causano:

  • senso di pesantezza e stanchezza alle gambe
  • dolori e crampi sparsi dalle ginocchia alle caviglie
  • sensazione di calore perenne 
I rimedi della nonna sono tanti come: le docciature fredde (partendo dalle caviglie in su), bere tanta acqua, seguire una dieta sana e ricca di frutta e verdura, dormire con le gambe leggermente alzate...

Li ho provati tutti, costantemente tutti i giorni, poi l'illuminazione che mi ha portato a un pò di tregua e pace.

Ammetto che ero scettica e, anche se per lavoro vendo questi prodotti, non credevo completamente alla sua efficacia, così da brava San Tommasa, l'ho aggiunto all'ultimo ordine mandato il mese scorso.

Da una settimana ormai è lì, dentro al frigo, dove si mantiene freddo e ancora più appagante.
Ovviamente sto parlando del mio migliore amico il

GEL FRESCO GAMBE LEGGERE

Ho scattato questa foto appena dopo la doccia, conclusa con le docciature fredde sulle gambe.
Ho tirato fuori il gel dal frigorifero e ho cominciato a spalmarlo sulle gambe, massaggiandolo lentamente dalle caviglie fin sopra le ginocchia.
Non avete idea della sensazione che lascia e della meraviglia che si prova ad avere un pò di pace dopo 8 ore passate in piedi a lavorare, al caldo.
O magai, si.  Magari lo usate anche voi e, nel caso, vi chiedo come vi trovate con questo prodotto e se come mel o tenete in frigorifero per una sensazione ancora più glaciale.
Perchè il bello di questo gel è che si sente finalmente freddo alle gambe, ma vi assicuro che è un freddo piacevole che vorreste non finisse!


Vi lascio la scheda tecnica dove sono scritti i suoi conponenti
 .

Se vuoi maggiori informazioni a riguardo lasciami un commento, oppure scrivimi su WhatsApp e sarò lieta di aiutarti  

Per chattare con me clicca QUI 

Commenti

Post più popolari