Croissant Facili con Crema di Pistacchio e gocce di cioccolato | senza sfogliatura

11:41



Questa quarantena ha riportato a galla alcune doti: quella di adattarmi e quella culinaria!

Quindi, non potendo uscire tutte le mattine e con la chiusura di pasticcerie e bar, ho deciso che le brioches calde, profumate e farcite non ci sarebbero dovute mancare ed ecco qui la ricetta che ci permette di fare una colazione super buona e nutriente che piace tantissimo anche ai bambini!

Innanzitutto, questa è la ricetta per ottenere dei croissants normali, ovvero leggermente friabili fuori e morbidi dentro, ma è senza dubbio molto più pratica e veloce rispetto ai croissant sfogliati.

Altra cosa importante: una volta creati e farciti, potete congelarli e usarli all'occorrenza, vi basterà solo metterli sulla teglia la sera prima di coricarvi e il mattino dopo saranno lievitati e pronti per essere cotti!

INGREDIENTI

Primo impasto

  • 150 g di farina
  • 1 cucchiaio di miele
  • 5 gr di lievito di birra
  • 100 ml di acqua
Croissant

  • 400 gr di farina
  • la scorza di un'arancia bio (o una fialetta di aroma)
  • 5 gr di sale
  • 80 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 70 ml di acqua
  • 70 ml di latte
  • 90 gr di burro

Per prima cosa, bisogna preparare la base dell'impasto che dovrà riposare, coperto con pellicola.
Potete lasciarlo nel forno (spento) finchè non avrà raggiunto almeno il doppio del suo volume.
Ci vorrà poco più di un'ora ma se farete la ricetta in estate, i tempi diminuiranno grazie al calore nell'aria.

Una volta pronto l'impastino lievitato, rovesciatelo nella planetaria e aggiungete i tuorli delle 2 uova ( mettete gli albuni da parte, li utilizzerete dopo), lo zucchero, l'acqua, il latte, la scorza o l'aroma d'arancia, il sale e infine la farina.
Fate amalgamare tutti gli ingredienti e lasciate impastare per almeno 5 minuti, dopodichè aggiungete il burro, che dovrà essere a temperatura ambiente.

L'impasto, mentre cercherà di incorporare il burro, si rovinerà, ma abbiate pazienza e lasciate girare almeno per una decina di minuti e alla fine, se proprio vedete che risulterà ancora troppo appiccicoso, aggiungete un cucchiaio di farina e avrete un impasto morbido ed elastico.

Giunti a questo punto, spargete della farina su un piano da lavoro e adagiate la pasta, formando più o meno un rettangolo.
Copritela con un panno e lasciatela riposare per una mezz'ora.

A questo punto, matterello alla mano e tiriamola, formiamo dei tringoli con una rotella e farciamoli con ciò che più ci piace!



Io ho utilizzato le creme spalmabili alla mandorla, alle nocciole dell'Etna e al pistacchio di Terra Siciliae, alle quali ho unito dei pezzetti sminuzzati di cioccolato che mi è avanzato dalle uova di Pasqua.

Ora, aggijngete un paio di cucchiaini di zucchhero agli albumi e spennellate i croissant.
Quelli in esubero si possono congelare e poi riporre nei sacchetti del gelo in freezer dove dureranno circa tre mesi!

Quando li cuocerete, vi basterà metterli in forno spento la sera prima di coricarvi e al mattino li troverete perfettamente lievitati e pronti per essere cotti per 15 minuti a 170°
(io utilizzo forno statico)

Spero di aver spiegato bene il procedimento, che sicuramente è più facile a farsi che a dirsi, ve lo assicuro!

You Might Also Like

11 commenti

  1. in questo periodo mi sto dedicando ancora di più alla cucina, il mio hobby preferito e ho preparato spesso i cornetti sfogliati. Un modo per avere la colazione sempre pronta e come quella del bar a casa e sentire di meno il peso di questa quarantena

    RispondiElimina
  2. pensavo che si facessero solo con la sfogliatura...procedimento per me troppo lungo e con troppo burro.... questi proverò a farli grazie mille

    RispondiElimina
  3. Grazie per la ricetta provero a farli a casa e ti faccio sapere

    RispondiElimina
  4. Non ho mai provato a fare i croissant in casa perchè sapevo ci volesse davvero molto tempo per la sfogliatura. Provero' questa tua ricetta che sembra piu' facile!

    RispondiElimina
  5. Ciao ho provato di tutto ma mai i croissant, pensavo fossero difficili da fare, ti copio la ricetta

    RispondiElimina
  6. Anche io sapevo che per fare la sfogli ci vuole veramente tanto tempo cmq proverò a farli e v edere come mi riescono grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  7. Ho visto le tue foto sui social e sono venuta subito a leggere la ricetta! Che buone poi le creme che hai utilizzato per farcirli!

    RispondiElimina
  8. devo proprio seguire la tua ricetta, è da tanto che non ne mangio uno, da rifare

    RispondiElimina
  9. Ho sempre voluto provare a fare i croissant, ma mi scoraggiava la complessità del procedimento. Questa è una ricetta senza dubbio più pratica e facile da realizzare: ci proverò e ti farò sapere

    RispondiElimina
  10. Ma che bella idea, dobbiamo proprio provare a farli!

    RispondiElimina

eAdv

eADV

Subscribe